Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME SANITA' DEGLI ALVEARI
Contributi e notizie riguardanti la sanità degli allevamenti apistici

Bioinvasione del Coleottero Killer delle api: Stop all'importazione d'api in Italia!

email Stampa PDF
6 marzo 2003

20030227_l_coleotteroA seguito della denuncia e richiesta dell'U.N.A.API., suffragata dal parere degli Istituti di Ricerca Apistici, il Ministero della Salute ha deciso di avviare procedure per azioni europee di difesa sanitaria e decreta il blocco temporaneo delle importazioni legali d'api regine nel nostro paese.

 

 

 

 

 

Testo della lettera inviata da Unaapi ai ministri Alemanno e Sirchia

email Stampa PDF
23 gennaio 2003

Novi Ligure, 23 gennaio 2003

On. Giovanni Alemanno
Ministro per le Politiche Agricole
Via XX Settembre
2000100 ROMA
Dott. Girolamo Sirchia
Ministro della Salute
Piazzale dell'Industria 20
00144 Roma

Oggetto: Rischio di nuova e grave parassitosi per l'apicoltura italiana. Necessità di bloccare le importazioni d'api in Italia ed Europa

Egregi Signori Ministri...

 

Apistan: una vecchia conoscenza

email Stampa PDF
1 agosto 2002

Da alcune zone giunge notizia che l'Apistan, viene riproposto come prodotto nella lotta alla varroa. La firma produttrice delle strisce ne consiglierebbe l'utilizzo, se abbiamo capito bene, ad anni alterni.

Alcuni, memori delle stragi d'api a metà anni novanta, potrebbero interpretare, in effetti, tale proposta quale furbesca...

 

I risultati dei lavori della Commissione Sanitaria Unaapi

email Stampa PDF
09 luglio 2002

Due giorni intensi, molti contributi: il resoconto sintetico degli elementi salienti dell'incontro di Rimini 2001

Anche quest'anno si è svolta a Rimini, il 12 e 13 dicembre, la consueta riunione del gruppo di lavoro della Commissione Sanitaria...

 

Dal Nord Europa nuovo metodo per somministrare acido ossalico

email Stampa PDF
12 gennaio 2002

Sta prendendo piede in Germania l'evaporatore VARROX per il trattamento con acido ossalico diidrato in cristalli. L'evaporatore è composto da una scodellina riscaldante e da una piastra di sostegno collegati a mezzo cavo ad una batteria (12 Volt/40 Ah) od alla presa accendisigari, potenza 150 w. Viene posizionato...

 


Pagina 29 di 29


logoriftec2