Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME SANITA' DEGLI ALVEARI
Contributi e notizie riguardanti la sanità degli allevamenti apistici

Modello 4 la Salute risponde a Unaapi - L’Unaapi propone una pausa di riflessione e confronto

email Stampa PDF
(3 gennaio 2011)

L'Unaapi ha inviato il 22 novembre al Ministero della Salute una presa di posizione sull'assoluta inopportunità di “certificazioni” e/o d’“adempimenti burocratici specifici”, “modello 4” per la movimentazione degli alveari, riferiti ad allevamenti zootecnici radicalmente diversi. 

Il Ministero della Salute il 20 dicembre ha risposto assicurando che la “certificazione sanitaria” sarebbe prevista solo “in caso di movimentazione da zone a restrizione a seguito della denuncia di focolai di malattie infettive”.
Il Ministero della Salute ha però ribadito che nell’ambito dell’istituenda anagrafe apistica ritiene fondamentale inserire strumenti di tracciabilità ricorrendo all’unico strumento disponibile per tracciare la movimentazione di materiale biologico. L'Unaapi ritiene che le scelte debbano avere motivazioni appropriate e propone ulteriori elementi di confronto...

 

L'Unaapi alla Salute: NO al modello 4!

email Stampa PDF
(22 novembre 2010)

Serpente del logho dei veterinari che fa vedere scartofie ad un ape perplessaL'Unaapi esprime al Ministero della Salute l'assoluta inopportunità d'adozione in apicoltura del "modello 4 ", che non può che generare e favorire ancor più la distanza che caratterizza gli attuali rapporti tra apicoltori e servizi veterinari.

Tale certificazione sarebbe solo formale e costosa, priva di ogni significato reale, se non quello di aumentare il gravame burocratico a carico degli apicoltori.

 

 

Api bioxal: la salute risponde a Unaapi

email Stampa PDF
1 agosto 2010

membershipLa Direzione Generale della Sanità Animale e del Farmaco Veterinaria in merito ai quesiti e alle problematiche proposte dalla lettera inviata da Unaapi conferma indirizzi operativi che non facilitano l'attivazione della sperimentazione multicentrica.
Da notarsi nella risposta dei Servizi la mancanza, fra l'altro, di qualsiasi cenno di riferimento alla formale segnalazione sull'assenza di farmaci invernali per l'apicoltura bio.

 

 

Sperimentazione Api Bioxal: la lettera di Unaapi ai servizi veterinari e i chiarimenti di Chemicals Life

email Stampa PDF
(17 luglio 2010)

L’Unaapi ha inviato una lettera alla Dott. G. Ferri, Direttore Generale della Direzione Generale della Sanità Animale e del Farmaco Veterinario, esprimendo apprezzamento sulla sperimentazione dell’API BIOXAL, per nel contempo segnalare alcune difficoltà legate alla sperimentazione e alcuni aspetti che richiedono chiarimenti.

 

 

Sperimentazione ossalico Api-Bioxal

email Stampa PDF
21 giugno 2010

materiale di laboratorioLa ditta Chemicals Laif ha inviato la circolare ufficiale, con modulistica, relativa all'utilizzo tramite sperimentazione nazionale del suo formulato a base di acido ossalico Api-Bioxal.

 


Pagina 25 di 32


logoriftec2