Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME SANITA' DEGLI ALVEARI
Contributi e notizie riguardanti la sanità degli allevamenti apistici

Ricerca. Nuove scoperte sulla patogenesi e sulle reazioni difensive dell'ape verso Nosema ceranae

email Stampa PDF
25 maggio 2012

20120525_plos-one-logo-300x97Pubblicato su PLoS ONE il lavoro di un gruppo di studio internazionale che conferma l'azione immunosoppressiva di Nosema ceranae. La ricerca fa anche luce sul meccanismo con cui il microsporidio esplica la sua azione patogenica: alterando il rinnovamento della mucosa intestinale, la motilità ed il metabolismo energetico a livello enterico.

 

Ricerca. Con tau-fluvalinate aumenta la circolazione del virus delle ali deformi?

email Stampa PDF
23 maggio 2012

L'Apistan (tau-fluvalinate), intervenendo su processi biochimici non ancora determinati, risulta aumentare la diffusione del virus delle ali deformi (DWV) negli alveari trattati. Il fenomeno, messo in luce da un lavoro svedese pubblicato su Applied and Environmental Microbiology,  può avere implicazioni sulla sopravvivenza invernale delle colonie poiché la circolazione virale si riduce solo con la nascita di api nuove non infette.

 

Dal Ministero della Salute: nuove indicazioni per la lotta alla peste americana

email Stampa PDF
20 aprile 2012

larva filante, sintoma di peste americanaI Servizi Veterinari del Ministero della Salute hanno emesso un importante e innovativo documento d'indirizzo sulle modalità di applicazione dell'art.155 del Regolamento di Polizia Veterinaria. Regolamento che risale al dopoguerra, che risulta quindi, rispetto alla difesa della salute delle api, non solo inattuale ma sotto vari profili controproducente.

 

Ennesima discutibile "informazione" di una "scoperta" sul declino delle api

email Stampa PDF
(22 gennaio 2012)
a_borealisPer l'ennesima volta i media hanno dato con notevole risalto notizia della recente scoperta scientifica, presentandola come utile per spiegare il declino delle api: individuata da equipe U.S.A. mosca che parassitizza e danneggia le api.

In realtà questa tipologia di parassiti delle api è più che conosciuta, ed è assodato che di norma non da luogo a fenomeni gravi per le api. Come testimonia il contributo di uno scienziato francese, che pubbliciamo a commento di questa "novità scientifica"...

 

Puntuali e tempestive indicazioni di Unaapi agli apicoltori per la difesa dalla varroa

email Stampa PDF
3 agosto 2011 inglese_18x12 francese_18x12 spagnola_18x12

larva d'ape con varroa su una fogliaLe indicazioni operative per un comune sforzo nazionale nella difesa degli allevamenti apistici, sono puntualmente diffuse da Unaapi agli apicoltori con uno specifico Dossier allegato alla rivista, edita da Aspromiele,  L’Apis.
Quest’ anno è stato quindi prodotto e diffuso, alle diverse migliaia di abbonati a L’Apis, il Dossier 2011, “Lotta alla varroa: mantenere e assestare la rotta”  ed è stato reso disponibile on line il Dossier 2010: "Blocco della covata - Le indicazioni e le opzioni operative".
L’Unaapi esprime la necessità di una “svolta epocale”  e di una, “correzione di rotta” coerente con le peculiarità e specificità della lotta sanitaria in apicoltura…

 


Pagina 23 di 32


logoriftec2