Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

On line su La Repubblica inchiesta giornalistica internazionale su api/alimentazione/agricoltura intensiva

aggiornato 15 novembre 2016

baracaniI pastori delle api che salvano i raccolti è una bella e interessante inchiesta su api e agricoltura che  campeggia dal 14 novembre sulla pagina on line di La Repubblica.

Il reportage propone un viaggio che include Emilia Romagna e Marche, la cittadina di Malles in Alto Adige per poi proseguire a volo d'uccello sulla situazione degli impollinatori in India. Apprezzabili sia le testimonianze che la visione d'insieme con la proposizione di problematiche che impongono una  diversa e urgente capacità di soluzione. 

Inchiesta realizzata da Daniela Frechero, Monica Pelliccia e Adelina Zarlenga, infografica Andrea Lucio , con il supporto del programma Journalism Grant, Innovation in Development Reporting Grant Programme (IDR) del Centro Europeo di Giornalismoe sostenuto da EFE VERDE, La Repubblica,

Bello anche il  video teaser che preannuncia l'inchiesta. 

Link al video in inglese e spagnolo

 

Il nesso tra la mortalità delle api e l'alto numero di pesticidi negli alveari

18 ottobre 2016

Traynor bee bread.jpgAlcuni composti comunemente considerati sicuri per le api possono essere un fattore importante di mortalità in Nord America.
La mortalità delle famiglie di api negli Stati Uniti è cresciuta ad alti livelli da oltre un decennio e i pesticidi agricoli -fungicidi, erbicidi e insetticidi- sono spesso i principali colpevoli. Finora, la maggior parte degli studi scientifici ha esaminato i pesticidi uno alla volta invece di indagare gli effetti dell'esposizione a più pesticidi allo stesso tempo, come avviene nel mondo reale.
Un nuovo studio è il primo a valutare sistematicamente i molteplici pesticidi che si accumulano all'interno delle famiglie di api. I ricercatori hanno scoperto che il numero di pesticidi all'interno di una famiglia – indipendentemente dalla dose – si correla strettamente con la morte della famiglia. I risultati suggeriscono inoltre che alcuni fungicidi, spesso considerati sicuri per le api, si correlino con alti tassi di mortalità delle famiglie. Lo studio è stato pubblicato on line il 15 settembre 2016 sulla rivista Nature Scientific Reports.

 

Ecco come la lobby agrochimica influenza la "scienza" sui pesticidi

17 ottobre 2016

botiglie pesticidiGreenpeace lancia l’allarme: i giganti dell’agrochimica, tra i maggiori responsabili del declino delle api, sono anche i principali finanziatori delle ricerche sugli effetti dei pesticidi nelle università del Regno Unito.

Tra il 2011 e il 2016 solo Bayer e Syngenta hanno donato più di 2 milioni di sterline alle università del Regno Unito per la ricerca in materia di pesticidi e scienze agrarie.
Il dato è altamente preoccupante perché dimostra una forte dipendenza delle università verso finanziamenti provenienti dalle industrie a discapito di una ricerca indipendente.

 

Ennesima conferma, anche da EFSA, i neonicotinoidi: insostenibili

aggiornato 9 settembre 2015

2015.09.01 Efsa okLa nuova analisi scientifica dell’EFSA - l’Autorità europea per la sicurezza alimentare - conferma che anche irrorati gli insetticidi neonicotinoidi sono micidiali per le api.
Per i casi in cui non è stato possibile portare a termine la valutazione, sono stati individuati o comunque non esclusi rischi elevati. In altri casi la valutazione del rischio non ha potuto essere portata a termine a causa di lacune nei dati.

 

Gocce di luce: le mini-clip tratte da "La zappa sui piedi"

8 aprile 2015

imageLa Zappa sui Piedi è un progetto di teatro e informazione per salvaguardare la biodiversità, tornare alla vera agricoltura biologica, equilibrare stili di vita e ambiente.

Il viaggio inizia con uno spettacolo teatrale che attraverso le campagne italiane incontra contadini e apicoltori per raccontare insieme a loro cosa sta accadendo oggi alla terra e all'Uomo.

Da questo nascono un video-documentario teatrale su api, pesticidi e agricoltura e undici "Gocce di luce", mini-clip di approfondimento.

Il lavoro è stato prodotto da Unaapi con la partecipazione di Conapi e promosso a sostegno di BeeLife - Coordinamento Apistico Europeo.

Canale YouTube | Pagina Facebook | Twitter | Sito di BeeLife

 

Se l'agricoltura moderna non può sostenere le api, per quanto tempo potrà sostenere noi?

vietato pesticidiLe nostre api e ampi ecosistemi agricoli sono stati gravemente danneggiati dai neonicotinoidi - scrive Dave Goulson, nell’articolo che qui riportiamo tradotto in italiano. Ma questo è solo l'inizio del danno che l'agricoltura moderna sta facendo agli animali in un paesaggio spogliato dai fiori selvatici e cosparso da cocktails di pesticidi. Il problema non sono solo i neonicotinoidi, ma l'intero modello di agricoltura industriale.

 


Pagina 2 di 2

   inglese_18x12 francese_18x12 spagnola_18x12 tedesca_18x12

 
fb icon 325x325


logoriftec1

logoriftec2

Previsioni Meteo

meteo