Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME SANITA' DEGLI ALVEARI Ottavo apiario con Aethina

Ottavo apiario con Aethina

email Stampa PDF
28 settembre 2014

2014.09.24 PericoloIndividuato ottavo focolaio di Aethina.                                      E' da sottolineare che:

  • gli apiari con presenza del parassita sono stati individuati tutti in una zona ben circoscritta (che comprende tre comuni: Gioa T.  Rosarno e S. Ferdinando) e (tranne il primo); sempre e solo con coleotteri adulti.
  • Solo grazie alla attiva e fattiva collaborazione tra veterinari e apicoltori si stanno attivando e concretizzando, finalmente, controlli a tappeto nelle varie direzioni, con visite ispettive che coprono già una buona percentuale degli apiari a rischio, sia nella Piana sia nella zona vicina della Provincia di Vibo V. 
  • Molti sono gli apicoltori allertati e molti apicoltori sia nell'epicentro e sia d'altre parti della Calabria e d'Italia stanno effettuando visite mirate autonomamente.
  • Quando hanno trovato qualcosa, gli apicoltori hanno segnalato subito i sospetti ai Servizi.
  • Si sono variamente attivati controlli in molti degli altri e vari contesti a rischio (ad es.: crotonese, aziende di varie parti d'Italia che hanno effettuato nomadismo in Calabria) e per ora non è stato fortunatamente trovato nulla!

In conclusione:

  • crescono i sospetti che l'infestazione possa provenire dall'inceneritore che effettua il servizio di smaltimento dei rifiuti delle oltre 1500 navi, che ogni anno approdano a Gioia T.
  • vi sono buone possibilità che, in tempi relativamente brevi, si capisca il grado e la diffusione dell'infestazione , e si possa quindi decidere la strategia d'intervento più opportuna ed efficace.
  • L'appello di Unaapi, come di tutte le associazioni apistiche regionali e nazionali, è a tutti gli apicoltori a effettuare immediate e tempestive visite e a collaborare pienamente e senza remore con i Servizi Veterinari.  

Vedi anche: le news Fai  

 

 


logoriftec2