Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME API E CULTURA Il cantico delle api. Continua il viaggio di narrazione in musica

Il cantico delle api. Continua il viaggio di narrazione in musica

email Stampa PDF
Aggiornato il 15 novembre 2014

20140630 locandina cantico"Il cantico delle api", è una narrazione musicale che attraversa piccoli spazi, piazze secondarie, cercando una rete alternativa, ai teatri convenzionali, sulla via dei quasi estinti cantastorie, restituendo una storia in cui tutti siamo coinvolti. L'obiettivo di questo spettacolo è quello di sostenere le api e gli apicoltori nella lotta contro i pesticidi: nemici moderni, intelligenti e letali.

Seguici per scoprire le date e le location dei prossimi appuntamenti!

Scarica la presentazione dello spettacolo e la locandina.

Organizza una rappresentazione sul tuo territorio. Scarica la scheda tecnica per sapere cosa serve.

Continua a seguirci per restare aggiornato sui prossimi appuntamenti!

Organizza il Cantico sul tuo territorio

Scarica la scheda tecnica

Contatta:
Andrea Pierdicca: 3381045719
Enzo Monteverde: 3292318272
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

20140718 cantico

"Il cantico delle api"

Dall'agroindustria alla scomparsa delle biodiversità

Viaggio di narrazione in musica
con Andrea Pierdicca ed Enzo Monteverde
orchestrato da Antonio Tancredi, illuminato da Federico Canibus

Una voce, una fisarmonica e 5 faretti, che ricreano le atmosfere della ribalta di un vecchio teatro, salgono a bordo dei treni regionali con una storia importante da raccontare.

Con questo stile antico, "il cantico delle api" si ritrova a ricalcare le orme dei quasi estinti cantastorie, attraversando piccoli spazi, piazze secondarie e ritrovi spontanei. Un teatro "biologico" in cui le api, che "..trasportano parole d'amore da un fiore all'altro....", rappresentano i fili che legano insieme il passato con il presente indicandoci, con la loro esemplarità, la strada per l'avvenire.

L'obiettivo di questo spettacolo è quello di sostenere gli apicoltori nella lotta contro i pesticidi: nemici moderni, intelligenti e letali.

La moria delle api è un "problema" che riguarda tutti.

Il loro declino ci avvisa che la vita su questo pianeta è in pericolo. Vita che dipende soprattutto da quel "proletariato invisibile" costituito da piante, insetti, vermi, funghi, muffe, microrganismi e api.

E' ormai accertato che i neonicotinoidi, nuove molecole sistemiche usate in agricoltura, sono la causa principale della morte delle api. L'uso di questi pesticidi rimanda ad un modo di coltivare che è cambiato, soprattutto negli ultimi trent'anni , e che si lega alle nostre scelte alimentari.

Ecco perché la morte delle api ci riguarda. Le nostre scelte hanno la capacità di determinare il futuro delle generazioni a venire e della vita di questo pianeta. Questo viaggio prosegue grazie al calore e al sostegno di chi ci accoglie.

La narrazione è stata ospitata in piazze, borghi, feste popolari, cascine, castelli, chiese sconsacrate, circoli culturali, sale conferenze.

Guarda il servizio mandato in onda da Rete Canavese sullo spettacolo organizzato in collaborazione con
l'Associazione Veterinaria di Cooperazione con i Paesi in Via di Sviluppo 
11 Giugno 2013. Cascina Olivera. Moncrivello (VC)
 
 
 
Intervista ad Andrea Pierdicca a Radio Vaticano, all'interno del programma "Al di là: dialoghi" (08/01/2015)

20140630 locandina cantico