Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Etichettatura nutrizionale

30 novembre 2016

vasetti2Dal 13 dicembre 2016, ai sensi del regolamento (UE) 1169/2011, è obbligatoria la presenza nell'etichettatura dei prodotti alimentari della «dichiarazione nutrizionale» o «etichettatura nutrizionale». Cioè le informazioni che indicano quantitativamente per ogni alimento il valore energetico e le quantità di grassi, acidi grassi saturi, carboidrati, zuccheri, proteine e sale.

Va premesso che la dichiarazione nutrizionale in etichetta non è obbligatoria per i prodotti non trasformati che comprendono un solo ingrediente o una sola categoria di ingredienti. Come già in più occasioni ricordato, quindi tale dichiarazione non è obbligatoria sulle confezioni di miele, pappa reale o polline.

Inoltre la deroga comprende...

 

Regime esonero IVA: tanto rumor per nulla

12 novembre 2016

ivaIn occasione della recente conversione in legge del decreto fiscale, collegato alla legge di bilancio 2017, tanto clamore è stato sollevato letteralmente inventando e dando per certa l'abolizione del regime di esonero IVA dei produttori agricoli con volume d’affari inferiore ai 7.000 Euro.

Tanto allarme per nulla: nessuna norma di recente approvata ha cancellato il regime speciale IVA per i piccoli apicoltori.

 

1/ 5 febbraio, in Abruzzo a Vasto il Congresso Aapi 2017

22 novembre 2016

abruzoLa 33º edizione del Congresso dell’apicoltura professionale Italiana avrà luogo a Vasto (CH), Abruzzo, dal 1 al 5 febbraio 2017 al Palace Vasto Hotel, Strada statale  16 – 66054 Vasto Marina (CH).

I lavori congressuali in sala si svilupperanno dal giovedì 2 al sabato 4 febbraio.

L' Abruzzo è caratterizzato da una forte realtà produttiva nel panorama apistico nazionale, con aziende importanti e all’avanguardia nel settore. E' probabile che l’edizione 2017 debba quindi dedicare 2 giornate  alle visite aziendali, il mercoledì 1 e la domenica 5 febbraio.

In fase di definizione anche l'organizzazione di corsi di formazione specialistici mercoledì 1 febbraio.

Appena disponibili, saranno pubblicizzate tutte le informazioni logistiche.

 

On line su La Repubblica inchiesta giornalistica internazionale su api/alimentazione/agricoltura intensiva

aggiornato 15 novembre 2016

baracaniI pastori delle api che salvano i raccolti è una bella e interessante inchiesta su api e agricoltura che  campeggia dal 14 novembre sulla pagina on line di La Repubblica.

Il reportage propone un viaggio che include Emilia Romagna e Marche, la cittadina di Malles in Alto Adige per poi proseguire a volo d'uccello sulla situazione degli impollinatori in India. Apprezzabili sia le testimonianze che la visione d'insieme con la proposizione di problematiche che impongono una  diversa e urgente capacità di soluzione. 

Inchiesta realizzata da Daniela Frechero, Monica Pelliccia e Adelina Zarlenga, infografica Andrea Lucio , con il supporto del programma Journalism Grant, Innovation in Development Reporting Grant Programme (IDR) del Centro Europeo di Giornalismoe sostenuto da EFE VERDE, La Repubblica,

Bello anche il  video teaser che preannuncia l'inchiesta. 

Link al video in inglese e spagnolo

 

Al documentario “La zappa sui piedi” il primo premio del Maja Bee Fest

20 ottobre 2016

Valentina GasperiniIl 24 e 25 settembre a Praga si è svolto il Maja Bee Fest, il primo festival internazionale del cinema sulle api, cui ha partecipato una folta e qualificata platea di cinefili, apicoltori, attivisti e film-makers. Ha vinto il concorso il documentario italiano “La zappa sui piedi”, di Andrea Pierdicca ed Enzo Monteverde, prodotto da Unaapi e Conapi.

 

Ecco come la lobby agrochimica influenza la "scienza" sui pesticidi

17 ottobre 2016

botiglie pesticidiGreenpeace lancia l’allarme: i giganti dell’agrochimica, tra i maggiori responsabili del declino delle api, sono anche i principali finanziatori delle ricerche sugli effetti dei pesticidi nelle università del Regno Unito.

Tra il 2011 e il 2016 solo Bayer e Syngenta hanno donato più di 2 milioni di sterline alle università del Regno Unito per la ricerca in materia di pesticidi e scienze agrarie.
Il dato è altamente preoccupante perché dimostra una forte dipendenza delle università verso finanziamenti provenienti dalle industrie a discapito di una ricerca indipendente.

 

Apicoltori: non più obbligatoria l'adesione al Conai

2 ottobre2016

conaiL'entrata in vigore il 25 agosto scorso della legge 28 luglio 2016, n. 154 (Collegato Agricolo), pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 10.08.2016, n. 186, ha introdotto alcune modificazioni alla disciplina in materia di imballaggi.

In particolare con il comma 2 dell'art 11 della legge al comma 2 viene abolito, per le imprese agricole, l'obbligo di iscrizione al Consorzio Nazionale Imballaggi (Conai), previsto dal D.Lgs. 152/2006 e costituito da tutti i produttori e utilizzatori di imballaggi.

 

Vespa Velutina è in Inghilterra

giovedì 23 settembre

Il calabrone asiatico è sbarcato in Gran Bretagna. E'stato trovato vicino Tetbury, Gloucestershire. Sono in atto le attività per cercare di trovare e distruggere i nidi. Si sono attvati gli ispettori delle api che utilizzano telecamere a infrarossi e trappole nel tentativo di localizzare e distruggere eventuali nidi in un raggio di tre miglia zona intorno l'avvistamento iniziale. Il Dipartimento per l'Ambiente, l'alimentazione e gli affari rurali (Defra) ha istituito una zona di sorveglianza di tre miglia (5 km).  Nell'estate la specie invasiva era stata individuata la prima volta nelle Isole del Canale di Jersey e Alderney . Un portavoce del Defra ha dichiarato che è in corso il test del DNA per cercare di capire come è arrivata nel Regno Unito.

 Vedi: BBC, The Guardian

 

Anagrafe: in arrivo le sanzioni!

16 agosto 2016

banner anagrafeIl 10 agosto è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il disegno di legge cosiddetto "collegato agricolo"  approvato a luglio  dopo un lungo iter parlamentare.

Il dispositivo contiene al suo interno, fra gli altri, un articolo di legge dedicato alla apicoltura, che stabilisce obblighi e sanzioni in merito alla anagrafe apistica nazionale.

 

Anagrafe: non più necessaria la validazione degli apiari

31 ottobre 2016

banner anagrafeFinalmente eliminata in anagrafe apistica la procedura di validazione degli apiari da parte delle Asl di riferimento.

Conformemente alla nota ministeriale n. 0023687-14/10/2016, a partire dal 25 ottobre scorso gli apicoltori già esistenti in anagrafe, o i loro delegati, potranno registrare e modificare i dati dei propri apiari direttamente in BDA senza dover attendere la validazione del dato da parte della ASL di riferimento.

 

 

Il nesso tra la mortalità delle api e l'alto numero di pesticidi negli alveari

18 ottobre 2016

Traynor bee bread.jpgAlcuni composti comunemente considerati sicuri per le api possono essere un fattore importante di mortalità in Nord America.
La mortalità delle famiglie di api negli Stati Uniti è cresciuta ad alti livelli da oltre un decennio e i pesticidi agricoli -fungicidi, erbicidi e insetticidi- sono spesso i principali colpevoli. Finora, la maggior parte degli studi scientifici ha esaminato i pesticidi uno alla volta invece di indagare gli effetti dell'esposizione a più pesticidi allo stesso tempo, come avviene nel mondo reale.
Un nuovo studio è il primo a valutare sistematicamente i molteplici pesticidi che si accumulano all'interno delle famiglie di api. I ricercatori hanno scoperto che il numero di pesticidi all'interno di una famiglia – indipendentemente dalla dose – si correla strettamente con la morte della famiglia. I risultati suggeriscono inoltre che alcuni fungicidi, spesso considerati sicuri per le api, si correlino con alti tassi di mortalità delle famiglie. Lo studio è stato pubblicato on line il 15 settembre 2016 sulla rivista Nature Scientific Reports.

 

Secondo avvistamento di V. velutina in Gran Bretagna

20 ottobre 2016

velutina capoE’ stato confermato un secondo avvistamento in Gran Bretagna del calabrone asiatico Vespa velutina.

Il Dipartimento per l'Ambiente, l'Alimentazione e gli affari rurali (Defra) ha dichiarato che l'insetto è stato individuato a nord delle Mendip Hills, colline dell'Inghilterra sud-occidentale situate nella zona orientale della contea del Somerset.

 

Aethina tumida: dall'Africa alla Calabria!

29 settembre 2016

aethina piuSono stati infine pubblicati sulla rivista Apidologie (Granato et al., 2016) i risultati delle analisi genetiche effettuate sui coleotteri dei focolai calabrese e siciliano.

 

Miele, stagione 2016 in Italia: - 70%

9 settembre 2016

miele millefioriIl 2016 è l'annata apistica più tragica degli ultimi 35 anni. L'allarme lanciato dal presidente dell'Osservatorio Nazionale Miele Giancarlo Naldi e dal presidente Conapi (Consorzio nazionale Apicoltori) Diego Pagani, è stato ampiamente ripreso dai media. 

I cambiamenti climatici e l’effetto dei pesticidi in agricoltura sono le principali causee di un calo produttivo del 70%.  Con dati d'insieme, su tutto il territorio nazionale, ancora peggiori della terribile annata 2008, con estese morie di api, provocate dall'uso di concianti insetticidi neonicotonoidi nelle colture del mais.

 

Aethina: viaggia e si diffonde a causa di atti criminali e per l’inadeguatezza delle misure adottate

11 agosto 2016

aethina piuE’ stato individuato, grazie alle attività del Corpo Forestale, un apiario infestato da adulti di Aethina tumida  a Grimaldi in provincia di Cosenza, molti km a nord dalla zona del primo focolaio.

Abbiamo, questa volta, voluto aspettare la notizia ufficiale, per comprendere l’entità del caso e valutare le misure adottate.

 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 2

   inglese_18x12 francese_18x12 spagnola_18x12 tedesca_18x12

beelife banner salvare le api

 
 
 

spia 3

Spia - Tel 051 361466

Compila modulo web
  di segnalazione



logoriftec1

logoriftec2

Previsioni Meteo

meteo

Fioritura Acacia 2016

20150416 acacia rit