Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME APICOLTURA E ISTITUZIONI Notizie - Istituzioni e apicoltura
Contributi e notizie su atti o decisioni istituzionali inerenti l’apicoltura.

Un importante salto di qualità richiesto all’associazionismo apistico territoriale

email Stampa PDF
21 dicembre 2006

Avviato il percorso delle Regioni per definire i criteri d’identificazione delle associazioni apistiche.

In ottemperanza di quanto previsto dal Decreto Ministeriale del 23 gennaio 2006, pubblicato sulla G.U. n. 60 del 13 marzo 2006, che ha emanato le linee guida per l'attuazione del Reg. (CE) n. 797/2004 del Consiglio del 26 aprile 2004, e del Reg. (CE) n. 917/2004 del 29 aprile 2004 svariate Regioni hanno assunto deliberazioni per la definizione dei criteri d’identificazione delle associazioni apistiche per la migliore attuazione del predetto regolamento 797/04, coerentemente con le caratteristiche del tessuto produttivo ed associativo apistico del loro contesto territoriale.
 

Pubblicato il Decreto Applicativo del Reg. Ce 797/04

email Stampa PDF
3 aprile 2006

Due passi avanti e uno indietro!

A capo di un sofferto e contraddittorio iter, il Ministro dell'Agricoltura ha, con grave e ingiustificabile ritardo, emesso il decreto di attuazione dei regolamenti comunitari sul miglioramento della produzione e commercializzazione dei prodotti dell'apicoltura.
Il dispositivo sostituisce le disposizioni esplicative contenute nella Circolare ministeriale n. 1, del 21 febbraio 2000 e successive modifiche e integrazioni, recante le linee guida per l'applicazione dei regolamenti comunitari sul miglioramento della produzione e commercializzazione del miele.

 

Unaapi critica su applicazione Reg. 797

email Stampa PDF
7 ottobre 2005

La Conferenza Stato Regioni non licenzia il testo proposto dal Mipaf.

Da parte di vari Assessori all'Agricoltura sono state sollevate obiezioni, simili a quelle sollevate da Unaapi, che non consentivano l'approvazione della bozza di DM da parte della Conferenza. Il testo ritorna quindi a un tavolo tecnico. L'auspicio di Unaapiè che la revisione del dispositivo consenta di apportare le indispensabili modifiche migliorative.

Secondo Unaapi il dispositivo predisposto dagli uffici del Ministero "non riflette in alcun modo" una effettiva concertazione con Associazioni e Regioni e presenta errori formali ma più che altro gravi mancanze sostanziali.

In allegato il testo della bozza di decreto e la lettera di Unaapi al Ministro dell'Agricoltura e agli Assessori regionali all'Agricoltura

Bozza di decreto (pdf 562 kb)

Lettera di Unaapi al Ministro dell'Agricoltura e agli Assessori regionali all'Agricoltura (pdf 50 kb)

 

Api: in Emilia spostare con cautela

email Stampa PDF
15 marzo 2005

Anche quest'anno l'Emilia-Romagna ha disposto limitazioni agli spostamenti degli alveari nel periodo primaverile come misura di prevenzione contro il colpo di fuoco batterico. Dal 15 marzo al 30 giugno 2005 gli alveari situati nel territorio delle province di...

 

Convocato il tavolo di filiera del miele

email Stampa PDF
9 novembre 2006

Il ministro dello Politiche agricole Paolo De Castro, nel corso dell'incontro svolto a Castel San Pietro Terme (Bo) sul tema dell'apicoltura solo tre giorni fa, aveva promesso che presto avrebbe convocato il Tavolo di filiera del miele per esaminare e risolvere i problemi che affliggono il settore, e definire la destinazione dei fondi stanziati dalla legge sull'apicoltura. Detto fatto. Oggi è stata decisa la data, e martedì 14 novembre a Roma incontrerà i rappresentanti del settore.

 

Etichette miele: le novita' Comunitarie

email Stampa PDF
22 gennaio 2006

Definitivamente licenziata la Nota della Commissione sulla normativa comunitaria di etichettatura del miele.
E' stata emessa dopo un ampio processo di consultazione sia dei servizi giuridici comunitari e sia degli stati membri la Nota della Commissione sulla normativa comunitaria per il miele.
Così come preannunciato, quando il 14 settembre abbiamo commentato e pubblicato la bozza in discussione, la Nota interpretativa della Commissione Europea apre importanti prospettive d'innovazione nel mercato del miele, delle regole che lo contraddistinguono, sia sotto il profilo della stessa "concezione" del miele sia per l'obbligo di chiarezza nel fornire importanti informazioni al consumatore finale del prodotto.

 

Unaapi scrive al Mipaf sul miele di bosco

email Stampa PDF
22 aprile 2005

Iniziativa dell'U.N.A.API. sulla normativa inerente l'etichettatura del Miele di Bosco. L'Unione degli apicoltori contesta il contenuto della recente circolare del MIPAF sia nel metodo e sia, più che altro, nel merito.
Con articolate argomentazioni si propone una revisione della posizione assunta dal Ministero.
La posizione espressa dai produttori italiani si sviluppa nell'ambito di un presa di posizione che vede il coinvolgimento dei diversi settori rappresentativi dell'intera filiera del miele.

 

Difficolta' dell'apicoltura alla UE

email Stampa PDF
27 ottobre 2003

Il Parlamento Europeo ha approvato l'importante risoluzione presentata dall'Europarlamentare Lulling per il sostegno all'apicoltura e per nuovi criteri per l'ammissione d'uso di molecole quali i neurotossici nella lotta fitosanitaria in agricoltura.

L'U.N.A.API. esprime grande soddisfazione per l'importante risoluzione e ringrazia gli europarlamentari italiani e le forze politiche che hanno recepito l'importanza di tale presa di posizione. Testo della risoluzione:

 


Pagina 8 di 9