Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME APICOLTURA E ISTITUZIONI Notizie - Istituzioni e apicoltura
Contributi e notizie su atti o decisioni istituzionali inerenti l’apicoltura.

Bee Generation. Ed è già ronzio!

email Stampa PDF
23 dicembre 2013

20131223 auguri bee generationCostituita l'associazione Bee Generation, nata dall’entusiasmo di un gruppo di giovani tecnici apistici con l'obiettivo di coalizzare le energie per la difesa delle api e della biodiversità, in occasione dell'incontro formativo annuale dell’Unaapi, a Castel San Pietro Terme (Bologna), lo scorso 5 dicembre.

Concepita a Kiev, nata a Bologna, registrata ad Alessandria…Bee Generation non ha limiti territoriali né frontiere, come le cause che rappresenta.

 

195 mila euro per le aziende apistiche della Lombardia

email Stampa PDF
30 settembre 2012

logo della regione lombardia. Quadrato verde con un trebole di quattro foglie bianco in mezzoLa Giunta Regionale della Lombardia ha tempestivamente approvato il Programma di attività del Reg. Ce 1234 per l’annualità 2012-2013.

Le domande devono essere presentate con procedura telematica entro il 15 gennaio 2013.

 

 

Parlamento Europeo: nuova forte presa di posizione per la difesa di api e apicoltura

email Stampa PDF
18 novembre 2011 inglese_18x12 spagnola_18x12

parlamento_europeoA distanza di solo un anno dalla precedente risoluzione, dell’autunno 2010, il Parlamento Europeo, ha dedicato il 16 c.m. un ampio dibattito al declino di api e apicoltura e ha approvato la risoluzione che impegna le istituzioni comunitarie a proteggere, finalmente, gli insetti dal rischio d’estinzione.

Il Parlamento riconosce ufficialmente l’apicoltura quale ” servizio pubblico di valore ambientale e di valore strategico per la società, modello di produzione sostenibile nel contesto rurale, pregevole esempio di occupazione verde per la conservazione della biodiversità e dell’equilibrio ecologico”.

La stima è che l’84% delle specie di piante e il 76% della produzione di cibo in Europa dipende dall’impollinazione. Il settore dell’apicoltura è...

 

Nuovo decreto sull'indicazione d'origine del miele

email Stampa PDF
(7 giugno 2011)

saverio romanoIl 1 giugno si è tenuto presso il MIPAAF un incontro, voluto dal nuovo Ministro Saverio Romano, per presentare ed illustrare un decreto, in via di pubblicazione, che fissa norme tecniche sulle modalità di indicazione in etichetta del paese di origine dei prodotti dell’agroalimentare. Il decreto riguarda solo i prodotti per i quali è già previsto l’obbligo d’indicazione di origine in etichetta. A seguito dell’incontro, l’Unaapi ha inviato una lettera, con un proprio contributo di merito, al Ministro.

 

Reg 1234/07: proposte Unaapi per l'attuazione del programma italiano di sostegno all'apicoltura

email Stampa PDF

14 giugno 2013

loghi Ue Mipaaf

Il 30 maggio scorso si è svolto, presso il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, un primo incontro per esaminare e formalizzare un nuovo Decreto Ministeriale per l’applicazione nazionale del Reg 1234/07 in riferimento ai finanziamenti all’apicoltura.

Nei giorni precedenti l’incontro l’Unaapi ha inviato al Ministero, e agli invitati, il documento allegato con proposte ed osservazioni per una positiva attuazione del programma di sostegno all'apicoltura nazionale.

Dalla lettura del nostro documento, e delle brevi annotazioni disponibili di seguito, emerge come siano totalmente infondati alcuni resoconti fantasiosi circolati di recente.

 

Lombardia: nuovi contributi per le aziende!

email Stampa PDF
01 aprile 2012

Finanziate attrezzature per le sale di smielatura e per la lavorazione dei prodotti apistici.

La Regione Lombardia aveva un residuo di circa 20 mila euro per finanziamenti diretti alle aziende sulla legge 313. Cogliendo anche una sollecitazione di Apilombardia, ha reperito altri 70 mila euro di fondi propri. Si è così aperto nei giorni scorsi un bando per complessivi 90 mila euro, di importo uguale al precedente del 2010, che sosterrà investimenti per oltre 200 mila euro!

Apilombardia esprime apprezzamento per la decisione dell’Assessore De Capitani, per il lavoro svolto dalla DG Agricoltura e sottolinea l’importanza della cifra messa a disposizione del comparto apistico, soprattutto nella nota situazione di drammatici tagli alla spesa pubblica.

 

Non solo di Fiducia! Anche di neonicotinoidi si discute in Parlamento.

email Stampa PDF
(14 ottobre 2011)

foto del parlamento italianoA seguito dell'interrogazione presentata dall'Onorevole Susanna Cenniil Ministero della Salute ha risposto, peraltro glissando e  senza fornire spiegazione sul cambio di data del periodo di  sospensione rispetto a quella annunciata,  esprimendo l'intenzione d'esaminare tutta la documentazione disponibile, con in conclusione un oscuro riferimento a una supposta necessità di assumere decisioni con il "necessario e diretto" coinvolgimento della Commissione Europea.

 

Nuova risoluzione del Parlamento europeo sull’apicoltura: accolte le istanze del mondo apistico!

email Stampa PDF
25 Novembre 2010 bandiera spagnola indicando link ad articolo in lingua spagnola

Foto del palazzo del Parlamento europeo con bandiere Strasburgo è lontana. Ma è anche la sede del Parlamento europeo. Qui si prendono decisioni importanti destinate a divenire le linee guida su cui dovranno basarsi le singole politiche locali nazionali. Questa notte si è parlato di apicoltura. E’ stata approvata una nuova risoluzione del Parlamento europeo che identifica le problematiche e le strategie di sviluppo del settore apistico.    Comunicato stampa         Testo della risoluzione

 


Pagina 4 di 8