Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME APICOLTURA E ISTITUZIONI Notizie - Dal mondo dell'apicoltura Il Consorzio Apicoltori della Provincia di Udine entra a far parte di Unaapi

Il Consorzio Apicoltori della Provincia di Udine entra a far parte di Unaapi

email Stampa PDF

27 settembre 2020

consorzio apic udine logoLuigi Capponi, il presidente, ci racconta che il Consorzio rappresenta 600 apicoltori che conducono circa 18mila alveari. "L'Unaapi ci ha sostenuto in un momento di particolare difficoltà, ovvero l'inchiesta penale che ha visto coinvolti decine di agricoltori nel 2018 e centinaia nel 2019 (ma le morie e gli spopolamenti si erano verificati anche anni addietro, fino a risalire all'anno 2000). Principale indiziato dello sterminio delle api il Mesurol 500 (prodotto da Bayer), utilizzato nella concia del mais, prodotto autorizzato ma anche altamente tossico, e non solo per le api.

Il 20 maggio del 2019, in occasione della Giornata mondiale dell'ape, il Consorzio degli Apicoltori della Provincia di Udine (assieme ai Consorzi degli Apicoltori della Provincia di Gorizia e della Provincia di Trieste) ha organizzato una Conferenze Stampa sul tema “Apicoltura e Agricoltura insieme per un ambiente più salubre e sostenibile” (https://www.apicoltorifvg.it/conferenza-stampa-per-la-giornata-mondiale-dellape/). All'evento sono intervenuti il presidente Unaapi Giuseppe Cefalo, Francesco Panella (presidente di Beelife e consigliere Unaapi), Giorgio Baracani (Conapi) e il presidente regionale di Legambiente Sandro Cargnelutti.

Il Consorzio degli Apicoltori della Provincia di Udine è molto attivo per quanto riguarda la sensibilizzazione della cittadinanza all'importanza di api e dei pronubi, specialmente nelle scuole. Hanno inoltre attivato una rete di apicoltori volontari per il recupero degli sciami di api sull’intero territorio della Provincia di Udine.

www.apicoltorifvg.it