Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME API AGRICOLTURA AMBIENTE Notizie - Api e pesticidi
Contributi e notizie sull’interazione dei pesticidi con api e insetti impollinatori.

2001: Annus Horribilis

email Stampa PDF
1 luglio 2001
a cura Roberto Barbero
(7/2001)

Già nel 1999/2000 avevamo dato notizia di gravi fenomeni di intossicazione e spopolamento degli alveari in diverse zone d'Italia: Alto Adige, Trentino, Cuneese su fruttiferi, Piacentino, Emilia, Trevigiano su vigneti.
flave5Nel 2001 le segnalazioni di fenomeni gravi e diversi si sono moltiplicate:
- In zone di pianura (girasole, mais) vi sono segnalazioni di gravi spopolamenti e grande disomogeinità tra le postazioni in...

 

 

 

Effetti dell'Imidacloprid nei confronti delle api

email Stampa PDF
gennaio 2001

GAUCHO

(Imidacloprid)

EFFETTI DELL'IMIDACLOPRID NEI CONFRONTI DELLE API
a cura di Porrini Claudio e Monaco Lorenzo
Ist. di Entomologia "G. Grandi", Università degli Studi di Bologna
 

Imidacloprid è una molecola neurotossica derivata dalla nicotina, con la differenza, rispetto a questa, che il neonicotinoide riesce a distinguere l'NAChR (recettore neuronale nicotinico dell'acetilcoelina) degli insetti da quello dei vertebrati. In altre parole, l'Imidacloprid non mostra una particolare tossicità nei confronti di vertebrati mentre agisce con efficacia sul sistema nervoso centrale degli insetti...

 

Un altro pericolo per le api: i trattamenti contro la flavescenza dorata

email Stampa PDF
10 febbraio 2001

a cura Francesco Ruini
 

La flavescenza dorata è una grave malattia della vite provocata da un micoplasma (una specie di batterio) a sua volta veicolato da un insetto, lo Scafoideus titanus.
flave1Questa malattia in alcuni areali è già presente da tempo e sta creando notevoli danni ai vigneti in quanto le piante colpite debbono essere estirpate e distrutte.
L'infezione da pianta a pianta viene trasmessa dallo scafoideo e perciò il contenimento della malattia si basa sulla lotta a questo insetto con due trattamenti insetticidi: il primo, contro le uova e gli stadi giovanili, attorno al 20 giugno, il secondo, contro gli insetti adulti, 20 giorni più tardi. Fino ad ora...

 


Pagina 47 di 47


logoriftec1