Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME API AGRICOLTURA AMBIENTE Notizie - Agricoltura e ambiente
Contributi e notizie sull’ agricoltura e gli equilibri ambientali.

Vespa velutina: in Galizia (Spagna) è stata attiva tutto l'inverno

email Stampa PDF
24 febbraio 2014

vespa velutinaNel nord della Spagna anche nei mesi più freddi alcuni nidi di calabrone asiatico sono rimasti attivi. Normalmente invece le fondatrici in inverno entrano in uno stato di ibernazione da cui escono in primavera per fondare nuove colonie. Il fenomeno, osservato per la prima volta in Europa, preoccupa perché fa pensare che nelle zone temperate la popolazione del calabrone asiatico possa raggiungere dimensioni maggiori rispetto a quanto osservato finora in Francia.

 

30.000 in piazza per un'agricoltura sostenibile

email Stampa PDF
25 gennaio 2014

20140125 berlino manifestazioneBerlino: più di 30.000 agricoltori, apicoltori e consumatori insieme per le strade della città, in occasione della Settimana Verde 2014, pieno successo della manifestazione per un modello agricolo sostenibile e rispettoso ambiente.

Guarda il video.

 

Mercato dei pesticidi: prevista una crescita annua dell'8,7% nel prossimo quinquennio

email Stampa PDF
15 gennaio 2014

profitcurve1Mentre gli altri settori economici languono, affidabile report conferma come il mercato dei pesticidi non conosce crisi: tra il 2014 ed il 2018 a livello globale sono previsti aumenti di fatturato da capogiro per i produttori di chimica per l'agricoltura.

 

Allarme EFSA: dai neonicotinoidi conseguenze neurologiche per l’uomo!

email Stampa PDF
aggiornato 19 dicembre 2013

20131218 pesticidi gravidanzaL'Autorità europea per la sicurezza alimentare – EFSA - ha emesso parere scientifico sui possibili effetti sulla salute dell’uomo di due insetticidi neonicotinoidi che: "possono avere effetti sul sistema nervoso umano nella fase di sviluppo".  Sono infatti stati accertati nei topi effetti neurologici irreversibile nella fase dello sviluppo fetale. L’EFSA quindi  "chiede la definizione di criteri Ue che rendano obbligatoria la presentazione di studi come parte integrante del processo di autorizzazione dei pesticidi. Ciò potrebbe comprendere l'elaborazione di una strategia globale di sperimentazione per valutare il potenziale delle sostanze, compresi tutti i neonicotinoidi".

Con particolare senso del tempismo la Coldiretti annuncia con soddisfazione una nuova autorizzazione d’uso per la concia dei semi di mais di un neonicotinoide, che assicura (sic) "non nuoce alle api". Vedi studio che accerta le interazioni tra il patogeno delle api Nosema ceranae e dosi sub letali di Thiacloprid e Fipronil.

 

Neonicotinoidi e autismo: pericolosi per lo sviluppo dei bambini!

email Stampa PDF
28 gennaio 2014

20131218 pesticidi gravidanzaGli insetticidi neonicotinoidi e organofosforici possono arrecare allo sviluppo psichico dei neonati danni gravissimi e irreversivili.

 

Urgente fermare la diffusione di V. velutina

email Stampa PDF
17 gennaio 2014

velutina capoUnaapi sollecita i diversi Ministeri a prendere provvedimenti urgenti per tentare l'eradicazione della Vespa velutina in Italia.

La V. velutina è un pericoloso predatore dell'ape, in grado di distruggere gli alveari e di arrecare danno a tutta l'entomofauna utile, con gravi conseguenze sull'agricoltura e l'ambiente, oltre che sulla frutta e l'uva in maturazione. Originaria della Cina e arrivata in Francia, zona di Bordeaux, probabilmente con un carico di vasi per bonsai nel 2004, lo scorso anno, è stata ufficialmente rinvenuta in provincia di Imperia e Cuneo.

Per bloccarne la diffusione e prevenire le conseguenze, è necessario intervenire subito.

 

USA 2013. L'anno della scomparsa della farfalla monarca?

email Stampa PDF
27 dicembre 2013

20131227 farfalla monarcaTratto da The New York Times. Per la prima volta nella storia, quest'anno le farfalle monarca sono state avvistate con una settimana di ritardo e in numero decisamente inferiore. I 60 milioni di esemplari del 2012 appaiono numerosi rispetto ai 3 milioni del 2013. Gli esperti ne temono l'estinzione.

Ma questa è solo l'ultima delle brutte notizie legate al declino drammatico delle popolazioni di insetti.

 

Francia: petizione sui pesticidi

email Stampa PDF
17 novembre 2013 inglese 18x12
 

change.orgUn organismo pubblico (il Commissariato generale per lo sviluppo sostenibile) ha accertato che il 90% dei corsi d’acqua francesi è inquinato da pesticidi. L’Istituto nazionale della salute e della ricerca medica (Inserm) ha sottolineato “la forte presunzione che malattie neurodegenerative o varie tipologie di cancro, come quello del sangue, possano essere conseguenti a esposizione ai pesticidi. In particolare per i lavoratori agricoli o residenti in zone rurali di spandimento di pesticidi”.

Ricercatori, Ong e politici bipartisan hanno quindi lanciato la “Petizione di Montpellier”, per chiedere all'esecutivo e alle autorità pubbliche di ridurre drasticamente l'utilizzo di pesticidi.

 


Pagina 7 di 17


logoriftec1