Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME API AGRICOLTURA AMBIENTE Notizie - Agricoltura e ambiente
Contributi e notizie sull’ agricoltura e gli equilibri ambientali.

Salento: pianificato biocidio sistematico di vita, api, insetti utili, fauna e agricoltura compatibile!

email Stampa PDF
20 febbraio 2015

20150220 pugliaLa Regione Puglia vista la rapida espansione in Provincia di Lecce delle infezioni del nuovo patogeno degli ulivi - X. fastidiosa - ha deciso, per ridurre le popolazioni di cicaline sospettate di essere vettori del batterio indiziato come agente causale, oltre alle misure agronomiche di contenimento, di imporre l’obbligo d’irrorazione sistematica di ogni tipo di olivo, fruttiferi, ornamentali, macchia mediterranea, siepi, bordure, muretti a secco, incolti ecc..

Vedi il servizio, con intervista all'apicoltore Danie Greco, della emittente pugliese Telerama      

Di seguito tipologia e cadenzamento del bombordamento chimico a tappeto del Salento, deliberato e imposto dall’amministrazione “ecologica” del presidente Vendola! 

 

Rapporto Ispra – “nuotiamo” nei pesticidi!

email Stampa PDF
15 gennaio 2015

2015 ispraIn Italia 134.242 tonnellate di veleni chimici liberamente sparse nelle campagne!

Questo è l'ammontare dei pesticidi ed erbicidi venduti nel solo arco del 2012, e quindi rinvenuti nelle nostre acque.

E' quanto emerge dall'edizione 2014 del Rapporto Nazionale Pesticidi nelle Acque, realizzato dall'Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) sulla base dei dati forniti da Regioni e Agenzie ambientali. 

 

Chi pensa alle api selvatiche?

email Stampa PDF
12 novembre 2014

Screenshot da XercesQuando si pensa all’impollinazione, il pensiero va in primo luogo alle api; ma contano, contano eccome, anche le oltre 16.000 le specie di api selvatiche per garantire il ciclo della vita nel mondo. Angurie, colza, ciliegie, mandorle, mele, more, mirtilli rossi e neri, pere, prugne, zucchine, girasole, erba medica, pomodori, sono solo alcuni dei prodotti agricoli la cui produzione è possibile grazie all’impollinazione degli insetti. È infatti motivata la grande preoccupazione che circonda il costante declino degli insetti impollinatori nel mondo, a ritmi particolarmente gravi negli ultimi anni.

 

I pesticidi killer d’api ingrassano le multinazionali, non l’agricoltura!

email Stampa PDF
10 novembre 2014

Epa logoPersino l’EPA, l’agenzia statunitense, ha dovuto ammettere che i neonicotinoidi non sono utili in agricoltura, a seguito dello studio e analisi di dati produttivi non mistificabili. L’agenzia statunitense notoriamente ha ben poche preoccupazioni e pone assai scarsi limiti all’utilizzo generalizzato di tutte le peggiori sostanze chimiche in agricoltura. Ma con lo studio delle rese produttive ha dovuto prendere atto che l’uso di insetticidi neonicotinoidi (con cui sono conciate gran parte delle sementi di soia coltivate nel paese) non comporta alcun aumento delle rese della soia conciata rispetto alla soia non trattata.

 

Affascinanti immagini del Microcosmo, sconosciuto

email Stampa PDF
17 gennaio 2015

20150116 microcosmoOn line le gallerie fotografiche del concorso fotografico NatGeo Italia del National Geographic, con le bellissime immagini che illustrano la meraviglia del mondo d'insetti e invertebrati.

Guarda Microcosmo 1 e Microcosmo 2

 

Orti e alveari a Roma: foto su La Repubblica

email Stampa PDF
13 novembre 2014

20141311 api romaSul quotidiano on line La Repubblica servizio fotografico su orti e alveari nella città di Roma.

L’apicoltura urbana prende sempre più piede e “colonizza” sempre nuovi ambiti per proporre l’indispensabile ruolo  e servizio delle piccolissime ali della vita, che assicurano l’impollinazione e che dobbiamo ben altrimenti difendere dall’impatto delle oltre 144.000 tonnellate di molecole e veleni chimici sparse, ogni anno, nelle campagne del Belpaese.

 

Uccelli, una specie su otto è a rischio di estinzione!

email Stampa PDF
11 novembre 2014

20141111 estinzioneIl declino delle popolazioni aviarie è causato soprattutto da pesticidi e cambiamenti climatici  ed è un segnale di pericolo anche per la salute dell'uomo. Secondo le stime dell'organizzazione non governativa Bird Life International, su tutto il pianeta una specie di uccelli su otto, per un totale di oltre 1300 specie, è a rischio d'estinzione. E molte altre, dai tropici ai poli, sono in preoccupante declino.

Leggi l'articolo su National Geographic.

(Vignetta: Titolo "Conferenza della sopravvivenza" - Autore: Pozzo Marco)

 

Una canzone per l’ambiente: No OGM!!!

email Stampa PDF
8 novembre 2014

20141108 no ogmSalviamo l'ambiente. E' il messaggio chiaro e diretto lanciato da "NO OGM La terra è nostra!", canzone del cantautore attivista Luca Bassanese interpretato con Jacopo Fo e il Coro delle Mondine di Bentivoglio. Un manifesto per la tutela dell'ambiente che tocca un tema di grande attualità e che sottolinea l'urgenza e l'importanza di un altro modo di fare agricoltura.

 


Pagina 4 di 18


logoriftec1