Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME API AGRICOLTURA AMBIENTE Notizie - Agricoltura e ambiente
Contributi e notizie sull’ agricoltura e gli equilibri ambientali.

Il Roundup uccide le erbacce? Non solo!...anche gli umani!

email Stampa PDF
aggiornato 29 marzo 2015

roundupIl pesticida più diffuso e usato al mondo in campo non solo agricolo ma anche civile (strade, ferrovie, massicciate, spazi pubblici, giardini, parchi ecc…), l’erbicida Roundup (a base di glifosato) del colosso agrochimico Monsanto, è stato inserito dall’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità - nella categoria delle sostanze potenzialmente cancerogene. 

La punta di diamante del bilancio della Monsanto, anche grazie allo sviluppo di sementi resistenti al glifosato, che rappresentano la gran parte delle sementi OGM utilizzate oggi, è quindi sempre di più sul banco degli indiziati.

 

Oltre EXPO: un'altra agricoltura è possibile

email Stampa PDF
2 marzo 2015

20150303 biodinamiciIl convegno dell'Associazione per l'Agricoltura Biodinamica, articolato in tre giorni di relazioni e di studio, si è rivolto al mondo accademico, economico, rurale, alla società civile e soprattutto ai giovani, nella convinzione che il futuro del Paese vada cercato nel rilancio di quei settori che l'hanno resa unica e speciale agli occhi del mondo: agricoltura, alimentazione, paesaggio, ambiente, turismo e artigianato. 

Francesco Panella ha partecipato alla seconda giornata, il 21 febbraio, con un intervento presso l'Aula Magna dell'Università Bocconi.

Guarda la registrazione dell'intervento di F. Panella (dal minuto 1:00:49 al 1:22:43).

La terza giornata, presso il Teatro "Franco Parenti", ha visto la rappresentazione de "La Solitudine dell'ape".

Consulta il programma

 

 

Affascinanti immagini del Microcosmo, sconosciuto

email Stampa PDF
17 gennaio 2015

20150116 microcosmoOn line le gallerie fotografiche del concorso fotografico NatGeo Italia del National Geographic, con le bellissime immagini che illustrano la meraviglia del mondo d'insetti e invertebrati.

Guarda Microcosmo 1 e Microcosmo 2

 

Orti e alveari a Roma: foto su La Repubblica

email Stampa PDF
13 novembre 2014

20141311 api romaSul quotidiano on line La Repubblica servizio fotografico su orti e alveari nella città di Roma.

L’apicoltura urbana prende sempre più piede e “colonizza” sempre nuovi ambiti per proporre l’indispensabile ruolo  e servizio delle piccolissime ali della vita, che assicurano l’impollinazione e che dobbiamo ben altrimenti difendere dall’impatto delle oltre 144.000 tonnellate di molecole e veleni chimici sparse, ogni anno, nelle campagne del Belpaese.

 

“Una rondine non fa primavera". Ma senza rondini, avremo quante altre… primavere?

email Stampa PDF
 20 marzo 2015

rondiniIl declino delle rondini in Europa negli ultimi anni è del 40%, e questo mentre molte altre specie di uccelli selvatici tipici degli ambienti agricoli italiani stanno anche peggio.

Il report 2014 Uccelli comuni in Italia di Lipu-BirdLife, del progetto Farmland Bird Index del ministero delle Politiche agricole, pubblicato nel sito Rete Rurale del Mipaaf,  accerta che su 28 specie tipiche dello Stivale: 14 sono in – inarrestabile?- calo (tra cui: passeri, allodola, calandrella, averla piccola, torcicollo, saltimpalo).

 "Le cause del calo delle rondini", spiega la Lipu, "sono da ricondurre, oltre che all'agricoltura intensiva e all'uso di prodotti chimici, alla forte riduzione (e modernizzazione) delle stalle nel principale sito riproduttivo italiano (la Pianura Padana), ai cambiamenti climatici, soprattutto nelle aree di svernamento in Africa, e al consumo di suolo, fattori che hanno enormemente ridotto la popolazione complessiva della specie sia in Italia sia in Europa".

Vedi La Repubblica

 

Salento: pianificato biocidio sistematico di vita, api, insetti utili, fauna e agricoltura compatibile!

email Stampa PDF
20 febbraio 2015

20150220 pugliaLa Regione Puglia vista la rapida espansione in Provincia di Lecce delle infezioni del nuovo patogeno degli ulivi - X. fastidiosa - ha deciso, per ridurre le popolazioni di cicaline sospettate di essere vettori del batterio indiziato come agente causale, oltre alle misure agronomiche di contenimento, di imporre l’obbligo d’irrorazione sistematica di ogni tipo di olivo, fruttiferi, ornamentali, macchia mediterranea, siepi, bordure, muretti a secco, incolti ecc..

Vedi il servizio, con intervista all'apicoltore Danie Greco, della emittente pugliese Telerama      

Di seguito tipologia e cadenzamento del bombordamento chimico a tappeto del Salento, deliberato e imposto dall’amministrazione “ecologica” del presidente Vendola! 

 

Rapporto Ispra – “nuotiamo” nei pesticidi!

email Stampa PDF
15 gennaio 2015

2015 ispraIn Italia 134.242 tonnellate di veleni chimici liberamente sparse nelle campagne!

Questo è l'ammontare dei pesticidi ed erbicidi venduti nel solo arco del 2012, e quindi rinvenuti nelle nostre acque.

E' quanto emerge dall'edizione 2014 del Rapporto Nazionale Pesticidi nelle Acque, realizzato dall'Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) sulla base dei dati forniti da Regioni e Agenzie ambientali. 

 

Chi pensa alle api selvatiche?

email Stampa PDF
12 novembre 2014

Screenshot da XercesQuando si pensa all’impollinazione, il pensiero va in primo luogo alle api; ma contano, contano eccome, anche le oltre 16.000 le specie di api selvatiche per garantire il ciclo della vita nel mondo. Angurie, colza, ciliegie, mandorle, mele, more, mirtilli rossi e neri, pere, prugne, zucchine, girasole, erba medica, pomodori, sono solo alcuni dei prodotti agricoli la cui produzione è possibile grazie all’impollinazione degli insetti. È infatti motivata la grande preoccupazione che circonda il costante declino degli insetti impollinatori nel mondo, a ritmi particolarmente gravi negli ultimi anni.

 


Pagina 3 di 17


logoriftec1